• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

uidu.org è il modo più facile per rimanere aggiornato sulle iniziative che si svolgono nella tua zona e scoprire chi le organizza. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento e persino l'attività da svolgere. Nel frattempo non perderti "Scatti in Rosa" - Declinazioni Femminili dell'Intorno a Sé -.

Small_logo_ambiente_pulito

"Ambiente Pulito" - Marginone

Tutte le iniziative

"Scatti in Rosa" - Declinazioni Femminili dell'Intorno a Sé -

“Scatti in Rosa – Declinazioni Femminili dell’Intorno a Sé”, ideato dall’Associazione di Volontariato “Ambiente Pulito” – Marginone in...

Evento culturale, artistico · Tutela dei diritti, legalità

“Scatti in Rosa – Declinazioni Femminili dell’Intorno a Sé”, ideato dall’Associazione di Volontariato “Ambiente Pulito” – Marginone in collaborazione con P Greco Eventi e la Provincia di Lucca, ospitato nello stesso Palazzo della Provincia di Lucca, dal 24 febbraio al 15 marzo, è un percorso di sensibilizzazione sull’”animus” femminile veicolato attraverso uno dei principali canali di comunicazione dell’odierno: la fotografia, più o meno professionale.

Un progetto - già in parte sperimentato nell’autunno dello scorso anno attraverso una forma di presentazione “inusuale”: mostre itineranti in alcune attività commerciali della città di Lucca – che, distaccandosi dalle più diffuse forme di presentazione del tema, intende ricostruire il mosaico dell’universo in rosa, la completezza del sentire della donna, portando in luce quelle che sono le relazioni femminili di significato: non si tratta di far parlare la donna attraverso la donna – od almeno non si tratta solo di questo – quanto piuttosto di farla esprimere attraverso le situazioni, di ogni genere, che la stessa sperimenta, consegnandogli valore: come accennato, il percorso è fatto di un “mondo di relazione” del femminile, con la natura, con i vissuti del quotidiano, con le eccezionalità del viaggio, con le difficoltà di nuove dimensioni, con la rilassatezza di contesti intimistici, con la sperimentazione dell’altro.

Espressione che si fissa e si proietta verso l’esterno attraverso lo strumento di comunicazione che, con molta probabilità, risulta più di ogni altro accessibile ed immediato in riferimento alla sfera cognitiva collettiva: la fotografia.

“Scatti in Rosa – Declinazioni Femminili dell’Intorno a Sé” è questo: far parlare il mondo interiore della Donna attraverso la rappresentazione – in questo caso fotografica - che Lei dà dell’”Intorno a Sé”: nelle creazioni fotografiche delle nove fotografe – Beatrice Francioni, Chiara Vitellozzi, Daniela Lazzareschi, Francesca Tomei, Francesca Wagner Langheinrich, Ilaria Borelli, Lara Pesi, Monica Lorenzetti e Valentina Stefani: Donne tutte differenti nel loro modo di essere - è fissato un qualcosa che va oltre l’immagine e la tecnica: lì, “luogo simbolico”, rivive continuamente un vissuto, l’esperienza femminile del e nel mondo: in una sola parola ed al di là di ogni stereotipia, l’Essere Donna.

Il percorso si arricchisce, poi, con due camei di pittura: due tele di Matteo Wagner che racchiudono in sé la visione dell’uomo sulla sconfinatezza dell’universo femminile ed altre due tele di Anna Parisi che richiamano simbolicamente la fluidità esistenziale del genere femminile.

Quattro tele – differenti quanto a stile e richiami – che più che contrapporsi alla fotografia, come canale di comunicazione, ne vanno a costituire il giusto complemento: esiste complementarietà tra il “fissare la realtà” della fotografia ed il “costruire l’immaginario” della pittura: lo scopo ultimo è pur sempre quello del rivelare per generare.

Luogo:

Palazzo Ducale (Palazzo della Provincia di Lucca) – “Sala del Trono” - Lucca

Calendario:

Dal 24 febbraio al 15 marzo 2015. Orario di apertura del Palazzo della Provincia di Lucca

Apertura domenicale: dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Inaugurazione: 24 febbraio ore 16.30

Incontro con le fotografe: ogni domenica nel periodo della mostra

Ingresso libero




Non ci sono ancora commenti per questa iniziativa. Be the first!