• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

uidu.org è il modo più facile per rimanere aggiornato sulle iniziative che si svolgono nella tua zona e scoprire chi le organizza. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento e persino l'attività da svolgere. Nel frattempo non perderti SC-ATTI DI FORZA DONNE OTTIME ALLA PESSIMA.

Small_10548302_302005623311511_4889942076236380316_o

Vistadall'alto

Tutte le iniziative

SC-ATTI DI FORZA DONNE OTTIME ALLA PESSIMA

Iniziativa 8 MARZO FIERA PESSIMA ore 17,30/19,30 SC-ATTI DI FORZA Donne ottime alla “Pessima” L'Associazione di Promozione Sociale "V...

Evento culturale, artistico · Tutela dei diritti, legalità

Iniziativa 8 MARZO FIERA PESSIMA ore 17,30/19,30

SC-ATTI DI FORZA
Donne ottime alla “Pessima”

L'Associazione di Promozione Sociale "Vistadall'alto" in collaborazione con "Sociologia in Progress", "Torricella 2.0", "Gruppo Volontariato Vincenziano Manduria" e "AVULSS Manduria" presentano, in occasione della Giornata della Donna, l'evento conclusivo della manifestazione Sc-Atti di Forza avviata a novembre 2014.
L'iniziativa, collegata alla Rassegna Provinciale per il Volontariato e della Solidarietà promosso dal Centro Servizi Volontariato di Taranto è stata organizzata in occasione della giornata mondiale contro la violenza di genere, sotto l'alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
In tale occasione è stato bandito un concorso fotografico, che ha inteso rappresentare il tema in questione interpretato da un differente punto di vista. Non immagini truculente di volti sfigurati, di corpi feriti e di donne sofferenti ma il superamento della violenza, la forza di aver reagito a una situazione devastante, la gioiosità ritrovata e la forza di ricominciare, catturando immagini da donne ma anche da uomini che normalmente rivestono il ruolo di abusanti e che invece hanno concorso a dare vita a questo percorso sensoriale, rappresentati non più come carnefici ma come alleati in un progetto di nuova consapevolezza.
L'8 marzo 2015, presso la Sala Convegni della Fiera Pessima, si procederà alla premiazione delle opere pervenute, all’interno dell’Incontro:
Donne ottime alla “Pessima”, in cui si farà una riflessione anche sull'esito della modifica della legge elettorale regionale relativa all'introduzione della doppia preferenza di genere, letture e coreografie dal tema: “TI racconto quella volta…oltre i confini dell’amore” .

PROGRAMMA
Donne ottime alla “Pessima”
Introduce: Maria Pasanisi - Presidente APS Vistadall'alto

Saluti istituzionali:
• Roberto Massafra - Sindaco di Manduria
• Cosimo Lariccia - Assessore Cultura Comune di Manduria
• Stefania Di Masi - Assessora Servizi Sociali Comune di Manduria
Intervengono:
• Barbara Gambillara - Consigliera di Parità Provincia di Taranto
• Marilù Mastrogiovanni - Giornalista, componente del direttivo nazionale Giulia giornaliste e Comitato 50/50 per la modifica della legge elettorale regionale.

Programma DAPHNE UE –Scrivere oltre il silenzio
Ti racconto quella volta…oltre i confini dell’amore:
Letture ad alta voce curate da Irma Saracino e Salvatore Buonomo
Esibizione delle allieve “Centrodanza” coreografie della maestra Stefania Buccolieri

Premiazione concorso fotografico Sc-Atti di Forza
Giuria: Emanuele Franco(docente e fotografo)
Irma Saracino (scrittrice e critica d’arte)
Raimondo Musolino(critico fotografico e coordinatore artistico)




Non ci sono ancora commenti per questa iniziativa. Be the first!