• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

uidu.org è il modo più facile per rimanere aggiornato sulle iniziative che si svolgono nella tua zona e scoprire chi le organizza. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento e persino l'attività da svolgere. Nel frattempo non perderti Iniziativa di solidarietà, di comunità, festa e camminata..

Small_tutti_i_loghi_dei_prati_quadrato

Il Muschio - Insieme

Tutte le iniziative

Iniziativa di solidarietà, di comunità, festa e camminata.

I PRATI PER TUTTI Regoledo, Frazione di Cosio Valtellino – 12 maggio 2015 Lavori in corso per la preparazione della nuovissima festa che...

Iniziativa di solidarietà · Disabilità

I PRATI PER TUTTI
Regoledo, Frazione di Cosio Valtellino – 12 maggio 2015
Lavori in corso per la preparazione della nuovissima festa che verrà proposta dal Centro Servizi “I
Prati” gestito dalla Cooperativa Sociale Insieme a Cosio Valtellino.
Numerose sono le collaborazioni in corso che si sono attivate per permettere a tutte le persone che
parteciperanno di godere di una giornata di solidarietà con una camminata, buon cibo, buona
musica, buoni giochi, buoni laboratori e “spirito alto”.
L'intenzione infatti è quella di promuovere il protagonismo dei sorrisi e del divertirsi assieme grazie
alle numerose collaborazioni con diverse realtà, sociali e private, che hanno accettato di buon grado
di preparare l'evento assieme ai diversi progetti che caratterizzano “I Prati”, ovvero il Centro Socio
Educativo Il Tralcio, le PC Smile, Il Servizio Formazione all'Autonomia e Il Muschio.
L'appuntamento sarà quindi ai Prati, in via Lombardia 14 alle ore nove per tutte le persone
interessate a partecipare alla camminata di 7 chilometri che prevederà un percorso che toccherà
alcuni dei luoghi più suggestivi del comune di Cosio Valtellino.
Il percorso può venire coperto tranquillamente in un paio di ore e tutte le persone partecipanti, in
prossimità del campetto dell'Oratorio di Cosio, potranno
beneficiare di una pausa con tè e biscotti.
Per tutti/e i/le partecipanti alla camminata sarà previsto un
piccolo omaggio floreale.
La camminata si terrà anche in caso di pioggia.
All'arrivo, e a partire dalle 12,30, sarà il momento del
buon cibo a cura dei cuochi de “I Senzanome” con due
possibilità di scelta: bis di primi con risotto alle fragole e
crespelle casera bresaola o polenta salsiccetta e funghi; in
entrambi i casi sarà inoltre servito, come dolce, il paradel.
Per pranzo è gradita la prenotazione con una telefonata a
Elisa al n. 340 4745160 entro il 21-5.
Subito dopo pranzo sarà il momento di una serie di attività per un felice pomeriggio con possibilità
di giocare a bocce, assistere e partecipare ai laboratori teatrali e dello yoga della risata, giochi di una
volta oppure fare un giro a cavallo grazie all'Associazione Namasté.
Alle 16,30 sarà il momento delle buona musica con l'Associazione ArteSuono che proporrà un
tributo dedicato a Edoardo Bennato e a tutte le persone che vorranno cantare le sue canzoni più
famose.
La musica sarà poi di apertura alla “Sfizionotte” con un menù che prevede riccioli di grano
saraceno, pizzette, panini, affettati, formaggi, ecc.
Sarà inoltre presente “Pintalpina” la birra del nuovissimo birrificio artigianale e sociale in cui sono
impiegati e formati ragazzi con disabilità.
Per quanto riguarda il sole (o la pioggia) saranno allestite delle coperture per permettere di
partecipare con qualsiasi condizione atmosferica.




Opportunità di volontariato
Tell

Raccontare

24
maggio

Cosio Valtellino, 46.1352,9.52767 km da te

Partecipare alla camminata e al pranzo.
Maggiori dettagli




C'è un commento a questa iniziativa.

Il Muschio - Insieme · POSITIVA LA PRIMA DELLA “TUTTI PER I PRATI”

Domenica 24 maggio si è tenuta la prima edizione della festa “Tutti per I Prati” presso il centro servizi “I Prati” che ancora di più ha evidenziato il desiderio di diventare “Centro di Attrazione Permanente” per il territorio locale.
L'iniziativa, promossa dalla Cooperativa Insieme, è stata caratterizzata da una forte collaborazione con numerose organizzazioni sociali e private, volontari e … con le giuste condizioni atmosferiche.

Molte sono state le occasione per favorire l'incontro, la relazione e i sensi. Sotto certi aspetti si può infatti affermare che la giornata è stata contraddistinta dall'ascolto di diverse componenti sensoriali, come il buon cibo, la bella musica, il profumo dei fiori e il calore del the alla fine della camminata, e in buona parte di promozione della comunicazione verbale e non verbale, accompagnata da un senso di allegria diffusa.

La mattina è stata dedicata alla camminata: seguendo i suggerimenti del poeta Thoreau, che propone il camminare, oltre che come pratica salutistica, anche come attività che permette di staccarsi dai pensieri quotidiani e percepire una maggiore sintonia con l'ambiente, duecento persone si sono date appuntamento ai Prati per la partenza della camminata di sette chilometri. Il percorso ha toccato “i piedi” delle Orobie e alcune zone suggestive del comune di Cosio Valtellino, la piazza di Cosio, dove è stato offerto un rinfresco da parte dei volontari dell'Oratorio, e la piazza di Regoledo. Al ritorno ai Prati ogni partecipante ha ricevuto in dono un omaggio floreale.

Dopo pochi minuti il gruppo di cuochi “I Senzanome” ha lasciato tutti senza parole nella degustazione dei piatti preparati con molta attenzione e professionalità: risotto alle fragole, crespelle casera e bresaola, polenta, salsiccetta ai funghi e il paradel.
Terminato il pranzo è partito il primo concerto: il maestroRusmini di Artesuono, conduttore del laboratorio musicale che si tiene settimanalmente ai Prati, ha proposto l'esibizione dei solisti Girotti e De Giovannetti coadiuvati dal numeroso coro costituito dai partecipanti al laboratorio. Ascolto in assoluto silenzio da parte del folto pubblico e standing ovation finale.
Senza un attimo di pausa parte la danza condotta da Del Nero per introdurre le proposte del laboratorio teatrale, condotto settimanalmente grazie anche alla collaborazione con le compagnie Ribaltamenti e Sinend. Corazza, Baraiolo, Busnarda, Orio, Berti, Ciappini, Peregalli, Ravelli e Ciapponi hanno proposto sei esercizi dove l'espressione corporea e le emozioni sono prioritarie per la proposta del teatro di Augusto Boal e del Playback Theatre. Un'occasione per manifestare intelligenze altre rispetto a quella razionale che “domina” sulla strutturazione sociale e, pur essendo importante, causa a volte suddivisioni e categorizzazioni nocive per lo sviluppo di una comunità inclusiva.
Terminate queste attività ma rimanendo sempre in una dimensione “pre-razionale”, che agisce come motore di una razionalità felice, arriva il momento del gruppo dello Yoga della Risata, Bordiga e Pedraglio con il protagonismo del gruppo affiatatissimo dei Prati, propongono momenti coinvolgenti e ulteriori pratiche che favoriscono la promozione del benessere e lo scioglimento di nodi emotivi che non sempre, rimanendo nella dimensione prevalentemente verbale, si riesce a risolvere.
Nel contempo sono state avviate altre attività: grazie all'Associazione Namasté molti bambini hanno avuto la possibilità di fare un giro a cavallo e vivere l'emozione di una relazione con un animale così imponente. L'attività a cavallo garantisce parecchi benefici in termini di autostima, di regolazione dell'ansia, dell'incremento del senso di sicurezza, ecc..
Namastè ha la sede a Mantello, contattate i referenti se volte rivivere o provare questa esperienza.
L'angolo sportivo è stato caratterizzato dal gioco delle bocce, uno sport che si vorrebbe meglio conoscere e proporre all'interno delle attività settimanali “prataiole” in quanto si tratta di una pratica molto “ospitale” che richiede particolare concentrazione e precisione; per la giornata, Lietti ha predisposto un buon campo sul prato … dei “Prati” dove diverse persone hanno potuto confrontarsi.
L'aspetto ludico ha catturato l'attenzione di molti dei presenti grazie ad un allestimento curato da Nava che è riuscita a reinterpretare con eleganza il “tiro alle tole”.

Nella giornata sono stati proposti al pubblico anche articoli di provenienza “sociale”: oltre alle ormai conosciute marmellate ai frutti di bosco del Progetto “Il Muschio”, diversi oggetti artistici e artigianali del progetto “Pc Smile” e del Cse “Il Tralcio”, il vino della “Centralina” e la birra “Pintalpina”.

Alle 17 è partito il saggio della scuola di musica Artesuono durante il quale un folto gruppo di studenti ha potuto dimostrare nella pratica gli apprendimenti artistici dispensando emozioni ai tanti genitori presenti e al pubblico.
Durante tutta la giornata gli speakers Mascadri e Moiola hanno tenuto costantemente aggiornati i presenti contribuendo a creare un clima molto piacevole e … dando i numeri … 00590980140 ... da indicare nella dichiarazione dei redditi per chi volesse donare il proprio cinque per mille ai Prati.

Finito il concerto sono tornati protagonisti “I Senzanome” che hanno predisposto un buffet particolarmente sfizioso con i golosissimi riccioli di grano saraceno, alte pizze, frittate, mini panini imbottiti e dolci per concludere nel modo migliore la giornata che ha visto la presenza di circa 500 persone.

Già molti stanno pensando ad una possibile nuova edizione mentre qualcuno chiede di farne una al mese …

Si ringrazia in particolare, oltre alle realtà già citate, la Fondazione Sansi Martino Onlus, proprietaria dell'immobile “I Prati”, l'Associazione Colmen, l'Oratorio di Regoledo, Bim Adda, Fondazione Creval, il Comune di Cosio Valtellino, gli Alpini di Cercino, Il Germoglio, Sentiero, Orizzonte, Futsal Valtellina, Protezione Civile di Cosio, numerose ditte private e moltissimi volontari.

In programma per i prossimi giorni c'è la partecipazione alla seconda tappa del Campionato sportivo “Fuori Porta” con la giornata a Tirano dedicata al Nordic Walking.
I mirtilli giganti di Cadelsasso e Regoledo stanno iniziando a farsi “sentire” comunicando con le prime tonalità di blu la ormai imminente maturazione e la necessità di essere difesi dagli animali selvatici. Le prenotazioni sono aperte!

In “cantiere” è invece in attesa di alcune fonti di finanziamento il primo modulo del progetto “Germogli di Inclusione” che prevede un ampliamento delle attività di agricoltura sociale con l'avvio di una piccola attività florovivaistica.

2015-06-02T22:59:52+02:00