• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

uidu.org è il modo più facile per rimanere aggiornato sulle iniziative che si svolgono nella tua zona e scoprire chi le organizza. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento e persino l'attività da svolgere. Nel frattempo non perderti Primo evento di " Viva la vida " a sostegno della ricerca sui tumori rari.

Small_logo_con_il_cappello

"Viva la vida: nel mondo di Giuseppe Roseti"

Tutte le iniziative

Primo evento di " Viva la vida " a sostegno della ricerca sui tumori rari

“Viva la vida " è un modo di essere, un sorriso ironico, uno sguardo acuto e sensibile. Viva la vida è una responsabilità che non pes...

Raccolta fondi · Salute, sanità

“Viva la vida " è un modo di essere, un sorriso ironico, uno sguardo acuto e sensibile.

Viva la vida è una responsabilità che non pesa, un’aspettativa feconda,

una presa di posizione senza violenza.

Viva la vida è la certezza di CREDERE, di investire sul territorio,

di cambiare il presente trasformando gli indifferenti e gli scettici.

Viva la vida è la sincerità di un’amicizia, la consapevolezza di una passione,

l’emozione della condivisione.

Viva la vida è un’opera d’arte, uno squarcio di mondo impresso su una pellicola,

la natura che si confonde con la nostra anima.

Viva la vida: vivere viaggiando viaggiare vivendo (G.R.).”

Viva la Vida è un percorso impregnato di suoni, note e accordi, pittura e immagini, creatività e fantasia...ma soprattutto Viva la vida è solidarietà e donazione, è la certezza che solo coltivando la ricerca si possa sconfiggere la malattia.

Viva la vida è un atto d’amore che abbiamo il dovere di perpetrare.

Volevo partire dalle parole di mio fratello Giuseppe Roseti, per spiegare cos'è Viva la Vida, ma in fondo rileggendole mi rendo conto che non c'è nient'altro da aggiungere, se non un invito: vivere davvero la vita, nelle sue sfaccettature, nelle difficoltà che sembrano insormontabili, nelle delusioni, nei momenti di buio e negli squarci improvvisi di luce, di gioia, d'amore...

Vivere la vita sembra un invito banale, superficiale, perché in fondo, chi non vive la propria vita?!

La cosa difficile però è capire COME si vive...

L'Associazione e l'evento Viva la Vida nascono subito dopo la dipartita di Giuseppe a soli 29 anni a causa di un tumore di tipo raro. La forza e il desiderio di combattere una malattia devastante per restare attaccato alla propria vita sono stati i motori trainanti per gli amici di Giuseppe che non solo per ricordarlo o onorarlo, ma soprattutto per renderlo parte viva e presente nelle nostre vite, hanno pensato e proposto insieme alla sua famiglia un evento che rappresentasse in toto l'amore sconfinato di Giuseppe verso tutte le forme d'arte e in particolar modo la musica.

Questo è accaduto il 16 ottobre 2011 alla prima edizione di Viva Vida: una maratona artistica, musicale dove attori, musicisti, cantanti, ballerini, pittori, cuochi, fotografi si sono alternati nelle loro performance per più di sei ore e hanno dato il proprio contributo alla realizzazione della serata che aveva e ha come unico scopo la raccolta fondi per la ricerca sui tumori rari.

E' stata grande la nostra sorpresa nel vedere la presenza massiccia della gente messa alla prova da una serata freddissima, che non ha in ogni modo ostacolato la voglia di partecipare e di donare per una problematica così presente nel nostro territorio.

Quattro mila euro (4000,00) sono stati raccolti e devoluti totalmente all'Istituto Tumori rari di Milano, che come tutti gli istituti di ricerca soffre la carenza di investimenti e finanziamenti dovuti ai tagli del governo. 




Opportunità di volontariato
Event_management

Aiutare nelle iniziative

16
ottobre

Cassano all'Ionio, 39.7804,16.3211 km da te

Collaborare alla riuscita della manifestazione dall'allestimento degli stand al ripristino dei luoghi a fine evento.
Maggiori dettagli




Non ci sono ancora commenti per questa iniziativa. Be the first!