• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

uidu.org è il modo più facile per rimanere aggiornato sulle iniziative che si svolgono nella tua zona e scoprire chi le organizza. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento e persino l'attività da svolgere. Nel frattempo non perderti progetto turistico integrato Le Terre dei Delfini.

Small_logo_made_in_taranto

Made in Taranto

Tutte le iniziative

progetto turistico integrato Le Terre dei Delfini

AZIONI > istituire itinerari del mare che comprendano la conoscenza di tutto l’arco jonico da Porto Cesareo a Policoro nei suoi as...

Iniziativa generica

AZIONI

> istituire itinerari del mare che comprendano la conoscenza di tutto l’arco jonico da Porto Cesareo a Policoro nei suoi aspetti tipici: dalla conoscenza degli abitanti del mare alle tipicità delle conformazioni costieri e dei fenomeni carsici (come i citri nel Mar Piccolo)

> istituire itinerari didattici (la barca didattica) che favorisca la crescita e lo sviluppo equilibrato dell’individuo un gioco “educativo” che, fondandosi anche sugli errori della storia degli ultimi decenni e sulle opportunità a venire, incentivi:

:: L’acquisizione di sane abitudini alimentari e igienico-sanitarie;

:: Il rispetto dell’ambiente e degli animali;

:: il ripensamento delle logiche imprenditoriali individuali e collettive in un’ottica di uso

consapevole delle risorse terra e mare

> Favorire l’integrazione fra minori normodotati e disabili in attività ludico-ricreative condotte principalmente in mare;

> Promuovere la conoscenza del territorio mediante la determinazione dinamica degli approdi nei punti chiave del territorio come ad esempio Torre Colimena;

> Creazione e gestione di spazi ludico-ricreativo permanente per favorire l’aggregazione fra i minori (In sinergia con altri attori “sociali” operanti nel territorio)

> Creazione di un Laboratorio di Giornalismo per la realizzazione di una sorta di diario di bordo dove annotare le esperienze vissute, dove i ragazzi possano esprimere le proprie opinioni.

> Creazione di laboratori “Creativi” che educheranno alla riduzione degli sprechi, al riuso dei materiali attraverso la realizzazione di manufatti, di oggetti fantasiosi e di giocattoli con materiali di riciclo. Questi laboratori avranno altresì la funzione di “neutralizzare”gli atteggiamenti passivi nella scelta del giocattolo, sempre in un’ottica di maggior rispetto del territorio;

> Creazione di un laboratorio gastronomico in grado di valorizzare pescati alternativi a quelli tradizionali

> Organizzazione di Giornate educative“a tema”

> Determinazione di itinerari di turismo d’impresa volti alla conoscenza di vecchie e nuove tecniche di coltivazione o di allevamento con annessa degustazione delle tipicità

STRATEGIA

Si propone di intraprendere una strategia di marketing comune alla cui base vi è la ricettività integrata, un cartellone degli eventi condiviso con le eventuali associazioni presenti e la creazione di un portale web info turistico che avrà il preciso obiettivo di promuovere i Comuni coinvolti da Porto Cesareo a Policoro.

TATTICHE

Prezzo: dev’essere calcolato sulla base di una soluzione globale che comprende anche la navigazione e le attività connesse ai delfini e alla navigazione sotto costa; deve comprendere la ristorazione o la semplice degustazione a bordo, le attività collaterali (sport, musica, eventi, escursioni a terra, snorkeling) e l’eventuale servizio navetta.

Promozione: per iniziare propongo la creazione di un sito web e di una brochure che coinvolga e sensibilizzi la popolazione locale quale potenziale veicolo pubblicitario attraverso i social; in aggiunta, propongo anche la creazione di un’attività sistematica giornaliera di pubblicazione sul circuito interno dei social e relativa promozione a pagamento che stimoli l’interesse delle città prossime al territorio tarantino. Tutto partirebbe dalla convocazione della conferenza stampa per la presentazione del progetto e la proposta del coinvolgimento delle aziende del territorio esplorato. Da lì a breve, si potrebbe organizzare una veleggiata in cui s’invitano i giornalisti di tutt’Italia con il coinvolgimento e la sponsorizzazione delle aziende tarantine. In un secondo momento, si procederà con il coinvolgimento delle aziende di tutto l’arco jonico.

Prodotto-Servizio: comincerei dall’abbinamento dell’attuale servizio in carico alla Dolphian per procedere poi con le escursioni in mare e in punti di terra come torre Colimena, Ginosa, Gravine di Castellaneta, ecc. A questo si aggiunga la visita ad alcune aziende agricole e agrituristiche del territorio con annessa degustazione dei prodotti ed esperienze didattiche in loco. Occorre poi integrare la ricettività alberghiera e della ristorazione.

Luoghi: tutto l’arco jonico, da Porto Cesareo e Policoro

METODO

E’ possibile pensare alla costituzione di una rete di imprese partendo da noi stessi ed estendendola a poche fidate aziende. Con queste, si può iniziare alla realizzazione dei primi strumenti informativi come web e brochure. A seconda del successo dell’iniziativa e dei numeri che farà registrare, sarà possibile ricercare finanziamenti mediante la sponsorizzazione di aziende sull’arco jonico così individuato.

E’ essenziale il coinvolgimento delle scuole in un’ottica di sensibilizzazione globale e di attrazione dell’attenzione dei media. Le scuole anzi avranno un ruolo centrale mediante l’organizzazione di percorsi di avvicinamento e visita ai luoghi della rinascita. Il tutto deve essere sempre ripreso con fotografie e video di qualità in modo da sollecitarne l’interessamento da parte dei politici e ottenere ulteriori finanziamenti.

Anzi, le scuole possono essere coinvolte anche per la creazione di progetti imprenditoriali o relative simulazioni in modo da tenerne alta l’attenzione e il coinvolgimento pieno. In tal senso si possono sfruttare POR ove presenti.

In occasione di tutti gli eventi, le giornate, le uscite, le escursioni ecc occorrerà tenere bene in mostra tutti gli strumenti pubblicitari offerti alle aziende che vorranno partecipare al progetto. Anche nel sito la loro partecipazione dev’essere costantemente segnalata.

DA DETERMINARE E/O DA INCLUDERE

> Estensione effettiva degli itinerari in mare e per terra in funzione dei soggetti che intendono collaborare (imbarcazioni, ristoranti, alberghi, servizio navetta, guide turistiche, luoghi disponibili)

> Soluzioni turistiche base per iniziare le attività e attuare il primo coinvolgimento delle scuole e l’attrazione dei primi soggetti interessati

> per iniziare, si potrebbero costituire percorsi misti legati alla sola conoscenza delfini e relativi progetti di educazione/sensibilizzazione eventualmente combinati con la degustazione di prodotti tipici. Oppure si potrebbe puntare già da subito alla creazione di pacchetti di due giornate, una finalizzata alla conoscenza del mare e l’altra della terra mediante visite nelle aziende (turismo d’impresa) più relative degustazioni e ricettività in genere

> effettiva estensione del progetto in vista del primo anno anche in funzione dell’indicazione delle mete raggiungibili e dei percorsi prenotabili




Opportunità di volontariato
Event_management

Aiutare nelle iniziative

1
febbraio
31
dicembre

Taranto, 40.4654,17.2505 km da te

Organizzare dibattiti e incontri presso enti pubblici e aziende
Maggiori dettagli




Non ci sono ancora commenti per questa iniziativa. Be the first!