• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

uidu.org è il modo più facile per rimanere aggiornato sulle iniziative che si svolgono nella tua zona e scoprire chi le organizza. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento e persino l'attività da svolgere. Nel frattempo non perderti LO SGUARDO DEGLI INVISIBILI • mostra fotografica.

Small_logobasmoz

Basilicata Mozambico Onlus

Tutte le iniziative

LO SGUARDO DEGLI INVISIBILI • mostra fotografica

A Roma, presso lo studio PARIOLI FOTOGRAFIA, in mostra le foto scattate dagli allievi del laboratorio A Mundzuku Ka Hina, Maputo Mozambi...

Evento culturale, artistico · Cooperazione e solidarietà internazionale

A Roma, presso lo studio PARIOLI FOTOGRAFIA, in mostra le foto scattate dagli allievi del laboratorio A Mundzuku Ka Hina, Maputo Mozambico

La mostra fotografica “Lo sguardo degli invisibili” vuol proporre lo sguardo degli allievi del laboratorio A Mundzuku Ka Hina, paradigma degli esclusi, sulla propria condizione d'essere, sul proprio mondo, sulla propria vita esterna ed interna, sulla propria anima. Sguardi e sensibilità che partono dall'interno ed interpretano attraverso la creatività una propria condizione di vita, un proprio mondo interiore, una propria spiritualità.

Il principio che ha animato l'operazione è stato quello di restituire gli strumenti e le competenze agli invisibili, a coloro che non hanno voce e strumenti per esprimere il proprio sentire affinché, attraverso le immagini e la parola, potessero elaborare un proprio originale linguaggio narrativo. Cioè esprimere la propria autonoma visione sul proprio mondo, anche dal punto di vista formale ed estetico. Far ascoltare la propria voce, affrancarsi da quella sorta di colonialismo culturale, funzionale all'industria della cultura, che li vorrebbe e preferirebbe veder narrati secondo stereotipi accomodanti, piuttosto che come architetti della narrazione.

https://www.facebook.com/amundzukukahina/

www. facebook.com/parioli fotografia/
Info: 3335468387




Non ci sono ancora commenti per questa iniziativa. Be the first!