• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

uidu.org è il modo più facile per rimanere aggiornato sulle iniziative che si svolgono nella tua zona e scoprire chi le organizza. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento e persino l'attività da svolgere. Nel frattempo non perderti H2On Scuola di musica ad Haiti.

Small_logo_onlus_2011

Geologos sin Fronteras-Italia-ONLUS

Tutte le iniziative

H2On Scuola di musica ad Haiti

L PROGETTO H2On : All’interno della Comunità di Guerin è molto attiva l’Associazione JPG (Jeunes Progresistes du Guerin), Associazione...

Raccolta fondi

L PROGETTO H2On :
All’interno della Comunità di Guerin è molto attiva l’Associazione JPG (Jeunes Progresistes du Guerin), Associazione di giovani residenti all’interno della Comunità, che si propongono (con ottimi risultati) di migliorare le condizioni di vita dei giovani della Comunità stessa, attraverso Progetti sociali di diversa natura (hanno fondato una scuola per bambini sordi, attivissima nella zona, in quanto realtà unica; hanno realizzato un Progetto di atelier di piccoli gioielli che vendono per finanziare le loro attività, seguono corsi di formazione professionali nella vicina città di Leogane per poi poter formare a loro volta il resto della Comunità, ecc. ecc.)
JPG è oggi l’anello di congiunzione tra il Progetto e GsF-Italia-ONLUS; le due Associazioni sono costantemente in contatto, e JPG si occupa del monitoraggio del Progetto e di riferirne ciclicamente le condizioni a GsF-Italia-ONLUS.
Alcuni membri del JPG sono musicisti professionisti, desiderosi di mettersi in gioco e al servizio dei giovani della loro Comunità e delle Comunità adiacenti, condividendo la propria professionalità.
Nasce così H2On, un Progetto che dà seguito al credo principale di GsF-Italia-ONLUS “dall’acqua in poi”, ovvero la realizzazione, all’interno di una Comunità che oggi dispone di acqua potabile-bene fondamentale per lo sviluppo di una Comunità solida e socialmente indipendente- di una scuola professionale musicale.
L'idea nasce in collaborazione con Progetto Zimbo-Ita, Progetto italo zimbabwano basato sullo scambio culturale, la fusione delle diverse esperienze dei fondatori, la condivisione del linguaggio della musica e la volontà di trasmettere a quante più persone possibile questi grandi valori.
Il Progetto si avvarrà, come sede, della scuola “multifunzione” che JPG possiede all’interno della Comunità di Guerin e che già ospita i vari corsi e workshop che JPG organizza.
Come già detto, all’interno del JPG e della Comunità di Guerin sono già presenti alcuni musicisti professionisti, che vanno però instradati e formati, in modo da poter essere loro stessi, in breve, degli insegnanti.
Per fare questo, GsF e Zimbo-Ita si avvarranno, come Direttore Artistico, del Maestro Massimo Covini, già insegnante di batteria presso il Centro di Formazione Artistica Arcademia di Omegna, e presso la Scuola di Musica Arturo Toscanini di Verbania, nonché fondatore del Progetto Zimbo-Ita, attraverso il quale, già dal 2011, tiene corsi di batteria e Comunicazione Musicale in Zimbabwe e Sud Africa e, come formatore, tra gli altri, di Blessing Chimanga, esperto insegnante di musica dello Zimbabwe, con all’attivo numerosi workshop di comunicazione musicale e corsi per la professione del musicista in Africa, in diverse strutture tra cui il Watershed College, a Marondera, in Zimbabwe.
A loro si affiancheranno anche altri musicisti professionisti e docenti, già amici e collaboratori di GsF-Italia-ONLUS e di Zimbo-Ita.

A seguito della missione preliminare avvenuta a novembre/dicembre 2013, Massimo Covini ha già identificato i futuri insegnanti, e, in data 16 dicembre la scuola apre ufficialmente i battenti con il primo corso di teoria e solfeggio tenuto dal docente Lauyrient Wesner.

Questo corso è dedicato a 4 futuri docenti di chitarra, 2 docenti di batteria, 2 docenti di basso e due docenti di pianoforte.
Lauyrient Wesner e futuri docenti sono in comunicazione quotidiana, attraverso internet, con il Maestro Covini ed altri nostri musicisti collaboratori per iniziare a sviluppare la loro formazione, sia teorica che pratica.
Durante la prossima missione (in data ancora da stabilire, il Maestro Covini valuterà la loro preparazione e i loro progressi, in vista dell’apertura dei corsi anche agli studenti.

Il Progetto propone e si propone, per il futuro, brevi stages musicali con Maestri provenienti dall’Italia e da altri Paesi, nell’intento di continuare a dare al Progetto e alla Scuola, l’impronta di Comunicazione Internazionale e “Senza Frontiere” che ne è all’origine. Lo scambio culturale, dei diversi stili di vita e dei diversi stili musicali è una parte fondamentale del Progetto. L’utilizzo di diversi strumenti musicali, anche tradizionali, per andare alla ricerca di un suono unico.

Da novembre 2015 stiamo lavorando all'apertura di una seconda Scuola di Musica a Lanzac, sempre ad Haiti.
Vi faremo avere novità appena possibile!


E' possibile aderire al Progetto attraverso l'iniziativa "adotta un musicista", donando 10 euro mensili (non obbligatoriamente tutti i mesi) attraverso il nostro conto corrente o tramite paypal




Opportunità di volontariato
Give_competences

Prestare competenze

26
aprile
26
aprile

Arrondissement di Léogâne, 18.5128,-72.624 km da te

Chiunque abbia interesse a sostenere questo Progetto può contattarci a info@geologossinfronteras-italia.org per poter decidere di comune accordo come; al momento ci servono pers...
Maggiori dettagli




Non ci sono ancora commenti per questa iniziativa. Be the first!