• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

Ci sono migliaia di organizzazioni come Consorzio Mestieri in Italia, se vuoi sapere quali operano vicino a te, uidu.org è la piattaforma che stai cercando. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento, registrare l'organizzazione di cui fai parte, sostenere le tue organizzazioni preferite.

Small_logo

Consorzio Mestieri

Attività

Cosa facciamo nel dettaglio

Il Consorzio Mestieri è lo strumento imprenditoriale della rete CGM, relativo alle politiche attive del lavoro, che svolge servizi all’impiego nel quadro sia di processi di inclusione per lavoratori più deboli, che di servizi alle imprese e cooperative del territorio. Uno strumento nato per gestire servizi tipici della Agenzia per il lavoro (reclutamento, selezione, outplacement ecc.) che progressivamente si doterà anche degli accreditamenti regionali per la formazione e l’orientamento. Il vantaggio competitivo di Mestieri risiede nel fatto di essere strumento unitario ed integrato per la gestione di tutti gli strumenti specialistici, presenti a livello consortile territoriale, accreditati regionalmente, e di quelli autorizzati a livello nazionale, nell’ottica di un presidio sistematico di politiche, opportunità e scenari di più ampio livello che consenta ai territori una maggiore competitività a livello regionale, nazionale e comunitario.

La mission di Mestieri è orientata a:

- Favorire la creazione di occupazione, avendo attenzione a garantire una equa ripartizione delle opportunità occupazionali in modo da evitare che la disoccupazione si concentri su alcune fasce e ridistribuire il rischio su tutta la popolazione, invece che su poche categorie prescelte (giovani disoccupati, adulti disoccupati, donne che vogliono rientrare nel mercato, persone in svantaggio sociale o a rischio di emarginazione). La riforma del mercato del lavoro, che ha promosso forme di flessibilizzazione ed ha aperto ad un sistema misto di servizi per l’impiego, ha proposto, insieme alle opportunità, dei rischi. Si sono diffusi fin dall’inizio, infatti, segnali evidenti che l’apertura ad una logica di mercato avrebbe attratto, anche nel segmento di intervento relativo alle fasce di soggetti più deboli, nuovi concorrenti anche for profit. La decisione, quindi, del gruppo promotore di Mestieri di accettare la sfida di costituire un’ Agenzia per il lavoro ha coinciso anche con una scelta di valore, la cui testimonianza si trova nella volontà di proporsi come soggetto calmieratore nel mercato del lavoro.

- Valorizzare le competenze e la filosofia di intervento della cooperazione sociale nelle politiche attive del lavoro, estendendone il raggio d’azione a nuovi ambiti lavorativi. Da questo punto di vista, la filosofia e l’approccio di Mestieri si connotano per creare dei servizi rivolti alle imprese, alle cooperative ed ai lavoratori del territorio, centrati sui valori della cooperazione: centralità della persona, sussidiarietà e considerazione del lavoro come elemento d’inclusività sociale.