• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

Ci sono migliaia di organizzazioni come InNOVA BERGAMO in Italia, se vuoi sapere quali operano vicino a te, uidu.org è la piattaforma che stai cercando. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento, registrare l'organizzazione di cui fai parte, sostenere le tue organizzazioni preferite.

Small_innova_logo

InNOVA BERGAMO

Attività

Cosa facciamo nel dettaglio

L’Associazione InNOVA BERGAMO intende qualificarsi come “laboratorio” di studio del sistema urbano di Bergamo, nella sua accezione più ampia – territoriale, ambientale, economica, culturale e sociale – finalizzato all’elaborazione di idee che ne affrontino i principali problemi e ne promuovano lo sviluppo negli anni a venire. Un “luogo”, fisico e virtuale, che favorisca la collaborazione tra persone con esperienze ecompetenze diverse, accomunate dalla condivisione di un approccio di tipo riformista e dal desiderio di cooperare per offrire un futuro migliore alla città.


Lo spirito dell’Associazione è fortemente politico, in quanto rivolto a perseguire il bene pubblico. In tal senso l’Associazione intende farsi promotrice di proposte e soluzioni innovative per migliorare le politiche pubbliche e l’azione amministrativa. Non è, al contrario, partitica, poiché rivolge le sue attenzioni ai contenuti, aprendosi prioritariamente al contributo della società civile, col fine di favorirne la più ampia partecipazione.

Il metodo di lavoro consisterà nell’approfondimento di tematiche rilevanti per lo sviluppo strategico della città, a partire dalla convinzione che le potenzialità di Bergamo siano oggi solo parzialmente espresse e che la sfida di uno sviluppo equilibrato e sostenibile – cruciale per i prossimi anni – richieda uno sforzo di progettazione di ampio respiro, ambizioso e concreto al tempo stesso.

Ogni tematica sarà oggetto di approfondimento,  con lo scopo di elaborare soluzioni e proposte che possano essere condivise con la cittadinanza e portate all’attenzione delle istituzioni, delle forze politiche e e degli organismi amministrativi. Particolare attenzione verrà rivolta allo studio delle esperienze e delle soluzioni più efficaci adottate in altre città italiane o estere a fronte di analoghe problematiche. Per ogni tema verranno costruiti dei gruppi di lavoro, coinvolgendo i soci che si mostreranno disponibili ed interessati.

Immaginiamo che la sintesi dei diversi percorsi tematici possa tradursi in eventi di condivisione pubblica, aperti al contributo della cittadinanza, quali convegni e assemblee pubbliche, oppure dar luogo a pubblicazioni, senza ovviamente trascurare modalità più innovative di interazione digitale attraverso la Rete.

Per adempiere alle sue finalità, l’Associazione intende attivare relazioni intense con tutte le altre realtà del territorio mosse dallo stesso spirito, siano esse pubbliche o private, riferibili al mondo della cultura e dell’istruzione o a quello delle imprese.

Tre sono le linee tematiche sulle quali impostare l’attività dei primi mesi. Tali direzioni sono:

- il sistema culturale e turistico bergamasco, tra provincialismo e slancio internazionale, tra inefficienze e novità: quali strategie future per un comparto destinato a diventare sempre più importante;

- le caserme dismesse e, più in generale, i contenitori edilizi in attesa di destinazione: dalla Montelungo al complesso di Astino, un percorso difficile tra vincoli, proposte e carenza di risorse economiche;

- Bergamo SmartCity: risparmio energetico, sostenibilità ambientale, semplificazione e maggiore efficienza nell’erogazione dei servizi, trasparenza delle scelte amministrative, scommettere sull’innovazione tecnologica per migliorare la qualità della vita e il rapporto tra cittadini e amministrazione.