• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

Ci sono migliaia di organizzazioni come Fondazione Senza Frontiere - Onlus in Italia, se vuoi sapere quali operano vicino a te, uidu.org è la piattaforma che stai cercando. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento, registrare l'organizzazione di cui fai parte, sostenere le tue organizzazioni preferite.

Small_senza-frontiere

Fondazione Senza Frontiere - Onlus

Attività

Cosa facciamo nel dettaglio

Fondazione Senza Frontiere - Onlus grazie all’apporto di amici e benefattori, ha potuto sostenere molti progetti di aiuto umanitario in varie parti del mondo. Brasile, Papua Nuova Guinea, Indonesia, Venezuela, Nepal, Cile, Uganda, Ruanda: in questi paesi la Fondazione è intervenuta per favorire la formazione e lo sviluppo.

I principi con cui lavora Senza Frontiere

a) La formazione rende autonomi: la formazione, il trasferimento di conoscenze e saperi, è fondamentale a tutti i livelli dell’aiuto e della solidarietà. I progetti nascono per istruire e specializzare i giovani, in modo tale che questi possano diventare autonomi e sviluppare le loro comunità

b) L’autonomia, non la gerarchia: tutti i progetti sono gestiti direttamente da persone del luogo, che si sentono protagonisti di un cambiamento e non schiavi di un meccanismo estraneo.

c) La sobrietà e la curiosità come stile di vita: tutti gli approcci con le popolazioni locali sono all’insegna della sobrietà e del rispetto per le culture autoctone, consci che l’apprendimento e la conoscenza non sono mai processi unidirezionali ma sempre bidirezionali. Ogni contatto tra culture diverse è scambio di saperi.

d) I bambini sono il futuro del mondo: i bambini sono il futuro del pianeta su cui viviamo e come tali sono i referenti verso cui con più frequenza si rivolgono i nostri progetti. Un bambino che sviluppa un sapere, un bambino che apprende sarà più libero e meno schiavo.