• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

Ci sono migliaia di organizzazioni come CROCE ROSSA ITALIANA CAVA DE TIRRENI in Italia, se vuoi sapere quali operano vicino a te, uidu.org è la piattaforma che stai cercando. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento, registrare l'organizzazione di cui fai parte, sostenere le tue organizzazioni preferite.

Small_emblema_cri

CROCE ROSSA ITALIANA CAVA DE TIRRENI

Attività

Cosa facciamo nel dettaglio

Siamo nati a Cava De' Tirreni in provincia di Salerno, nel 1977.
Siamo la Croce Rossa Italiana di Cava De' Tirreni. Di cosa ci occupiamo?
Sarebbe più corretto di CHI.
Ci occupiamo dei più vulnerabili, degli indifesi, dei malati, dei bambini, degli anziani, dei disabili.

Ogni mattina accompagniamo i nostri due ormai "zii" in dialisi. Ma non sono pacchi, sono due persone stupende che ormai sono parte del nostro gruppo, ci vogliono bene, hanno sofferto quando il nostro mezzo per la dialisi è stato "trasferito" ma hanno gioito con noi quando nel 2013 siamo diventati Comitato Locale e gioiranno con noi quando faremo l'inaugurazione della Nuova sede!

Li accompagnamo ogni mattino con il sorriso, sperando che almeno quello possa essere di aiuto, ci preoccupiamo se hanno mangiato, poco o troppo, se siano curati dalla Casa di Riposo o dalla badante.

Loro si preoccupano quando non ci vedono sorridenti, entrano nelle nostre discussioni quando parliamo tra noi. Sono con noi.

E poi ci sono loro, gli ospiti della Casa di Riposo. Aspettano il sabato per vederci. Se non andiamo mettono il broncio, e poi il sabato seguente dobbiamo portare loro qualcosa altrimenti non ci parlano per un pò. Sono tanto chiacchieroni, vorrebbero parlare per ore, e se per caso ti intrattieni di più con uno di loro, subito l'altro si fa sentire. Alla Tombolata quando hanno visto Babbo Natale, che portava ciò che avevano "vinto" e che con cura avevamo impacchettato, non avevano parole per ringraziarci.
Bastavano però i loro sguardi.

Poi ci sono i nostri ospiti del "vano sanitario". Molti di loro purtroppo sono "ospiti abituali". Li accompagnamo spesso a fare la Chemio, o all'ennesima frattura del femore, o li conosciamo tramite Facebook. Molti di loro ormai ci invitano a casa per una pizza. Molti di loro hanno una storia tristissima. Di alcuni ne portiamo ancora il ricordo. Di tanti ne ricordiamo nomi e sofferenze.

E poi...poi i bimbi. Sono sempre più curiosi, e più innamorati. Tu cerchi di spiegare il primo soccorso con parole semplici, loro ti stupiscono con domande difficili. Vogliono vedere coi propri occhi cosa facciamo, vogliono vedere le nostre borse di soccorso, la nostra ambulanza. Vogliono fare da grandi ciò che noi facciamo!

E poi ti ritrovi i loro genitori ai corsi per volontario. I bambini capiscono l'importanza del primo soccorso di più dei genitori, ma hanno una capacità di convincimento fantastica. "Mamma devi imparare il Primo Soccorso, sennò se mi succede qualcosa come fai?".

E dovremmo continuare per ore. Se volete.... Vi aspettiamo!