• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

Ci sono migliaia di organizzazioni come Celim Bergamo in Italia, se vuoi sapere quali operano vicino a te, uidu.org è la piattaforma che stai cercando. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento, registrare l'organizzazione di cui fai parte, sostenere le tue organizzazioni preferite.

Small_909_908_1347355474

Celim Bergamo

Attività

Cosa facciamo nel dettaglio

Celim Bergamo (da non confondere con il nostro gemello Celim - e basta, con cui siamo legati e che ci assomiglia molto ma ha sede a Milano) ha per obiettivo... la pace nel mondo! In altre parole ci impegniamo per far sì che tutti i diritti fondamentali degli esseri umani siano rispettati, partendo dai più elementari e condivisi: diritto all'acqua, al cibo, all'istruzione...

In poche parole Celim Bergamo è una Organizzazione non Governativa (ONG) che si occupa di volontariato internazionale e di sviluppo dei popoli in una prospettiva cristiana.

La nostra missione fondamentale ci vincola a spenderci su tanti altri fronti: interventi educativi nelle scuole e sul territorio, ad esempio, questioni di attualità sociale e politica, problemi che vanno dal razzismo al neocolonialismo economico fino all'inquinamento ambientale.

Per questo collaboriamo con piacere e con profitto con le organizzazioni del territorio, a partire da quelle a noi più vicine (Caritas, Centro Missionario Diocesano, Ufficio Migranti, Patronato s. Vincenzo) e includendo anche le organizzazioni degli immigrati (come Casa dei Boliviani), i poli culturali (l'Università di Bergamo), le istituzioni pubbliche, i gruppi locali...

Cosa facciamo in concreto? Come perseguiamo il nostro obiettivo? Si tratta di un lavoro veramente esaltante ma non molto facile da spiegare.

Al giorno d'oggi, i progetti di sviluppo nascono da un'esigenza della popolazione beneficiaria: ad esempio Caritas Ecuador ci segnala che nella regione di Cotopaxi vi sono gravi problemi di accesso a un cibo sufficiente e salutare. 

Quindi elaboriamo assieme una proposta-risposta per migliorare le condizioni di vita dei nostri amici dall'altra parte del mondo.

Infine si ricercano i fondi e se si trovano... Si parte con il progetto vero e proprio!

Molto spesso questo viene realizzato in gran parte o interamente dalla popolazione locale, che così diviene protagonista e non sprofonda nell'assistenzialismo passivo.

In altri casi si manda un cooperante o volontario (a seconda che si tratti di una persona con un vero e proprio contratto o no) per contribuire allo sviluppo del progetto comune.

I progetti sono "pieni di sorprese" e serve davvero un'ottima qualità e tanto impegno per portarli fino in fondo.

Avrete capito che questo bel lavoro implica alcune difficoltà: noi operiamo al di fuori della vista delle persone per definizione (anche se molte nostre attività hanno ricadute importanti sul territorio di Bergamo) e non è sempre facile sensibilizzare i nostri vicini a quello che facciamo. Inoltre i fondi a disposizione sono limitati: senza partner, sponsor, donatori (compresi i piccoli donatori, gli amici fedeli che donano anche pochi euro da decenni) non saremmo in grado di fare quello che facciamo.

Tutto, dalla gestione del sito internet, ai contatti con i volontari in Bolivia o altrove, alla stesura dei progetti, fino ai banchetti nelle piazze e ai giochi nelle scuole, richiede tempo, energia, impegno.

E qui siamo arrivati alla vostra parte: parliamo di voi potenziali volontari.

Se volete conoscere gente, approfondire i fatti di attualità mondiale (ben al di là di quanto ci permettano i nostri media), contribuire concretamente a costruire un mondo più giusto, ad esempio aiutandoci con la raccolta fondi, noi siamo il posto giusto.

Soprattutto siamo il posto giusto se cercate un'alternativa alle solite vacanze e volete entrare veramente in contatto con una realtà del Terzo Mondo come ad esempio l'Ecuador e il Burkina Faso. Se non abbiamo aerei "in partenza" per i nostri progetti, potremo senz'altro indirizzarvi dai nostri partner (Celim fa parte della rete nazionale FOCSIV).

Non crediate che sia già "tutto pronto" e che abbiamo una lista di cose da farvi fare. Tutto al contrario, quello di cui più abbiamo bisogno è la vostra creatività e la vostra disponibilità a farvi coinvolgere personalmente.

Questo rende la sfida ancora più interessante.