• Home-volunteer-sector

    Puoi cercare per settore di intervento.

    Prova a scrivere "Ambiente" o "Animali" per trovare tutte le organizzazioni, iniziative e servizi della tua zona.


  • Home-volunteer-city

    Puoi trovare quello che cerchi vicino ad una città.

    Prova a scrivere "Bergamo" o "Milano", oppure "associazioni bergamo", "cooperative torino".


  • Home-volunteer-activity

    Una ricerca che capisce quello che stai cercando.

    Puoi cercare tutti gli "Andrea di bergamo", le "Associazioni che si occupano di ambiente a Torino", "Assistenza anziani a Napoli"

Chiudi

Ben arrivato/a su uidu.org!
Di cosa si tratta?

uidu è il modo più facile per trovare opportunità di fare volontariato vicino a te, secondo i tuoi interessi e competenze. Puoi scegliere il settore di intervento che prediligi, la città o l'area di riferimento, l'attività da svolgere.

È facile

Scegli la tua zona di interesse (Es: Milano) e comincia a sostenere le iniziative sociali della tua zona!

Non ti perdi niente di ciò che ti interessa, nel luogo che ti interessa, per le persone che vuoi aiutare

È utile

Costruisci la tua rete di contatti con persone che, come te, desiderano essere d'aiuto ad altre persone

Non è necessario essere già un volontario, né diventarlo è obbligatorio. È solo fortemente consigliato.

Marzio Gio
La maratona di H-Farm: Il meccanismo è facile: tre aziende capofila (due cantine blasonatissime come Ferrari e Allegrini, più la stessa Vinitaly International) fissano un obiettivo, i giovani si dividono in team a seconda di curricula e esperienze e sfornano un progetto sotto la guida dei mentor selezionati per ogni società. Gli spunti emersi tra i tavoli, ancora in fase di lavorazione, spaziano dai social network per gli appuntamenti galanti al Vinitaly 2014 alle app per la “geolocalizzazione” delle etichette migliori. Dal Veneto alla Sicilia.

Marzio Gio · Sommelier digitale: C’è chi sta costruendo una app che individua e seleziona il vino ideale in base ai gusti del cliente. L’utente si iscrive, risponde alle domande del programma e sceglie il vino che fa per lui secondo le indicazioni di un “sommelier digitale” che impara a conoscere preferenze (e necessità) del cliente, l'app si basa sulle conoscenze delle persona per mezzo dei suoi gusti e del vino che vuole consumare divise in macrocategorie: il momento in cui vuoi bere aperitivo, cena, dopocena; territorio dove ti trovi; il cibo a cui vuoi abbinare quel vino, tutto basato solo sul tuo gusto. Lo step successivo sarà implementarlo con un database di etichette e prezzo!.

2014-03-02T15:11:57+01:00