06 Sep 2022
Condividi:

3 consigli per rispondere al bando di prevenzione e contrasto alla violenza di genere

Alcuni consigli utili per orientarti al meglio nella definizione delle attività riportate nel bando di Regione Lazio in scadenza il 30 settembre.

3 consigli per rispondere al bando di prevenzione e contrasto alla violenza di genere

Fino al 30 settembre la Regione Lazio mette a disposizione, per i Comuni in collaborazione con gli enti del Terzo Settore della Regione, l’opportunità di proporre piccoli progetti per “Interventi e misure volti a prevenire e a contrastare ogni forma e grado di violenza nei confronti delle donne, nella vita pubblica e privata”.

L’Avviso ha un focus particolare sul promuovere campagne di sensibilizzazione sulla pari dignità e sul rispetto tra uomo e donna e prevede 5 categorie di attività da poter mettere in atto. 

Vediamo insieme 3 consigli utili per orientarti al meglio nella definizione delle attività. Prima di leggere i consigli, se sei interessato al bando ti consigliamo di cercarlo direttamente sul tuo CercaBandi e di seguire i consigli con la scheda di sintesi vicina.

  • 1) Tieni alto il livello di partecipazione e di coinvolgimento

Soprattutto se presenterai un progetto per le attività indicate nel bando rivolte alle scuole, la partecipazione e il coinvolgimento dovranno essere il fulcro delle attività. 

Per far sì che le tue attività abbiano un impatto, pianifica delle attività ad alto valore esperienziale. Cosa significa? La nostra memoria è legata all’esperienza attiva di mente e corpo. Traduci i contenuti necessari per decostruire uno stereotipo in forme in esperienze pratiche che andranno non solo “fruite” ma vissute. 

Come? Adotta delle attività laboratoriali che prevedano una partecipazione e un impegno. Il gioco può essere uno strumento ricco di potenzialità da condividere con i ragazzi nelle scuole.

  • 2) Rendi l’ascolto concreto e fanne buon uso

La partecipazione e il coinvolgimento partono dall’ascolto di ognuno, ma tutto questo non basta, per decostruire un stereotipo serve un’azione esperienziale incisiva. Utilizza in una prima fase il sondaggio come strumento di raccolta delle informazioni. 

Il sondaggio darà ai ragazzi la possibilità di esprimere il loro pensiero, mentre fornirà a te la base di consapevolezza dei tuoi interlocutori. 

Per creare e condividere il sondaggio hai a disposizione l’app Moduli di uidu! Installa qui l’app -> https://uidu.uidu.org/admin/apps/discovehttps://uidu.uidu.org/admin/apps/discover    

  • 3)Testa i contenuti di comunicazione 

La comunicazione per questo progetto ha una valenza fondamentale, è il primo canale che hai per veicolare e condividere contenuti e costruire nuove forme di consapevolezza. 

L’Avviso cita “Strumenti di comunicazione e informazione, sia cartacei che digitali, nonché espressioni artistiche e creative di vario genere”.

Soprattutto per gli elementi comunicativi di divulgazione che creerai per la campagna social, ti consigliamo di testarli in una fase di costruzione e pianificazione

Testali soprattutto al di fuori del tuo team. Specialmente quando si tratta di tematiche molto delicate è importante raccogliere un feedback esterno. Chiedi e chiediti: è chiaro il messaggio che voglio veicolare? 

Che ne pensi di questi consigli? 


Scritto da:
uidu

uidu

Condividi:

Crea un Workspace collaborativo gratuito su uidu

Scopri un mondo di funzionalità
progettate per mantenere tutti i tuoi processi in un unico posto.