10 Jan 2023
Condividi:

Come valorizzare la conoscenza dei beneficiari del tuo progetto con il CRM - Parte 2

Valorizza la conoscenza dei beneficiari del tuo progetto con il CRM

Come valorizzare la conoscenza dei beneficiari del tuo progetto con il CRM - Parte 2

Continua la rubrica che condivide buone pratiche che possono migliorare il tuo lavoro sul CercaBandi attraverso l’App CRM.

Ogni progetto sociale ha l’obiettivo di portare un impatto positivo nei confronti di un determinato gruppo di beneficiari, sia diretti che indiretti. 

Un progetto sociale può avere un impatto sociale in forme e modalità diverse e su gruppi di persone differenti. 

Qualsiasi sia lo scopo del progetto nessuna organizzazione può raggiungere il suo impatto senza conoscere la rete dei beneficiari presenti.

Per questo motivo in aggiunta al lavoro di ricerca bandi è importante valorizzare la conoscenza dei tuoi beneficiari

Chi sono i possibili beneficiari del progetto? Quali sono i bisogni più urgenti? Quali sono le caratteristiche principali che devi tenere in considerazione?

Avere una conoscenza chiara del target dei beneficiari è uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione.

Come valorizzi la conoscenza dei beneficiari di un progetto sociale? Come organizzi le informazioni chiave per gli obiettivi del tuo progetto? 

Ad oggi sapresti dire su quanti beneficiari diretti la tua organizzazione ha avuto un impatto positivo? Quali sono le loro caratteristiche principali? 

Se non hai risposte a queste domande puoi iniziare a strutturarle da subito con il CRM di uidu. 

Puoi importare sul CRM la lista dei beneficiari di un progetto, o di tutti i progetti portati avanti fino ad oggi. 

Per ogni beneficiario puoi inserire: 

  • le informazioni anagrafiche (nome, cognome e data di nascita, età, contatti)

  • le descrizioni specifiche 

  • le attività con cui hai coinvolto il beneficiario nei tuoi progetti

Oltre a questo puoi creare dei campi personalizzati specifici che potranno aiutarti a mappare e tenere traccia delle caratteristiche per te più importanti.

Facciamo un esempio pratico.

Immagina che il tuo progetto si occupi di promuovere l’inserimento lavorativo di adulti. Ai fini del progetto hai necessità di suddividere il gruppo di beneficiari per range di età diversi. Ad esempio tra i 25-30 anni, 30-35 anni, 35-40 anni.

Puoi creare un campo personalizzato che potrai chiamare range di età e scegliere la tipologia di risposta (un testo, un numero, una risposta multipla) inserendo le diverse opzioni, in questo caso i diversi range di età. 

Una volta creato il campo personalizzato potrai inserire il campo su ogni contatto e suddividere il gruppo di beneficiari per range di età. 

In questo modo potrai monitorare e valorizzare ogni dato per te particolarmente importante e tenerlo monitorato. 

Che ne pensi? Sai già quali sono le informazioni e i dati da valorizzare per i tuoi beneficiari?

Ps: se vuoi pensarci insieme scrivici per impostare il tuo CRM in modo personalizzato.


Scritto da:
uidu

uidu

Condividi:

Crea un Workspace collaborativo gratuito su uidu

Scopri un mondo di funzionalità
progettate per mantenere tutti i tuoi processi in un unico posto.